Ricerca


banner_lungo_magitratura_esame_avvocato_2012.jpg
mod_vvisit_counterOggi2804
mod_vvisit_counterDal 12/06/096508513

domiciliazioniprevprof.jpg
magistratura_esame_avvocato_2012_2013.jpg























cpp: libri X e XI artt 648 746 cpp

il giudicato penale

Il giudicato penale, l'irrevocabilità delle sentenze e dei decreti di condanna e di proscioglimento. Quando si verifica il giudicato penale, gli effetti sui giudizi extrapenali di risarcimento e restituzioni, nonchè sul giudizio disciplinare
 

l'esecuzione penale

esecuzione penale: le competenze del pubblico ministero e del giudice dell'esecuzione, la determinazione della pena, il decreto di sospensione e l'istanza per l'applicazione delle misure alternative, l'applicazione del concorso formale e della continuazione in sede di esecuzione della pena da parte del giudice dell'esecuzione, l'errore di persona e l'errore sul nome i provvedimenti di liberazione provvisori adottati dal PM


la magistratura di sorveglianza

La competenza del Magistrato o del Tribunale di Sorveglianza in caso di persona detenuta ed in caso di persona libera. La promozione del procedimento davanti al Magistrato o al Tribunale di Sorveglianza e la competenza del Pubblico Ministero. Il procedimento in materia di misure di sicurezza e l'impugnazione al Tribunale di Sorveglianza. I provvedimenti della Magistratura di Sorveglianza su liberazione condizionale, differimento dell'esecuzione e riabilitazione

le rogatorie internazionali

Le rogatorie internazionali dall'estero e all'estero, il ruolo del Ministro della Giustizia e della Corte di Appello nella valutazione delle rogatorie dall'estero. Il ruolo del giudice, del Ministro della Giustizia ed eventualmente dell'agente consolare nelle rogatorie internazionali all'estero. L'oggetto delle rogatorie ed i motivi d'inaccoglibilità delle relative istanze. L'immunità dei testimoni, periti ed imputati citati


il riconoscimento di sentenze penali straniere

Il procedimento per il riconoscimento delle sentenze penali straniere, i presupposti per il riconoscimento delle sentenze penali straniere, le competenze del Ministro di Grazia e Giustizia e della Corte di Appello competente, il procedimento per l'esecuzione di sentenze penali italiane all'estero, le condizioni ostative alla richiesta, il ne bis in idem




Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 

CERCA ANCORA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata