Ricerca


banner_lungo_magitratura_esame_avvocato_2012.jpg
mod_vvisit_counterOggi645
mod_vvisit_counterDal 12/06/096194636

domiciliazioniprevprof.jpg
magistratura_esame_avvocato_2012_2013.jpg























Procurata evasione

Link correlati

Delitti contro l'amministrazione della giustizia (artt. 361 - 401 c.p.)

Omessa denuncia reato

Omissione di referto

Rifiuto di uffici legalmente dovuti

Simulazione di reato


Calunnia

Autocalunnia

False informazioni al pubblico ministero

Falsa testimonianza

Frode processuale

Ritrattazione

Favoreggiamento

Patrocinio o consulenza infedele

Evasione

Colpa del custode

Esercizio arbitrario ragioni

Subornazione

Art. 386 Procurata evasione

Chiunque procura o agevola la evasione di una persona legalmente arrestata o detenuta per un reato, e' punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni. Si applica la reclusione da tre a dieci anni se il fatto e' commesso a favore di un condannato alla pena di morte (1) o all'ergastolo. La pena e' aumentata, se il colpevole, per commettere il fatto, adopera alcuno dei mezzi indicati nel primo capoverso dell'articolo precedente. La pena e' diminuita:
1) se il colpevole e' prossimo congiunto;
2) se il colpevole nel termine di tre mesi dall'evasione, procura la cattura della persona evasa o la presentazione di lei all'Autorita'. La condanna importa in ogni caso l'interdizione dai pubblici uffici.

(1) La pena di morte e' stata soppressa e sostituita con l'ergastolo.





Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 

CERCA ANCORA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata